Estrazione e centifruga, le differenze

Estrarre e centrifugare non sono sinonimi, Ciò non toglie che entrambe le procedure fanno bene alla salute.
La grande differenza sta nella tecnica di lavoro: la centrifuga lavora con delle lame, andando a sminuzzare la frutta e la verdura che immettiamo nel dispositivo. L’estrattore, invece, non possiede alcuna lama: il succo è ottenuto con spremitura mediante l’azionamento di una coclea, ovvero di una vite senza fine che spreme frutta e verdura.

A differenza dell’estrattore, la centrifuga funziona attraverso delle lame sottili, le quali girando molto velocemente tagliano in pezzi piccolissimi tutta la frutta e la verdura inserite. La polpa così ottenuta, per l’effetto della forza centrifuga – da qui il nome – viene spinta tra i fori del setaccio, dal quale esce dunque il succo. All’interno del setaccio, invece, restano gli scarti, i quali vengono inviati in uno scomparto apposito, pronti per essere utilizzati, compostati o gettati nell’umido.

L’estrattore è un dispositivo che funziona in modo molto diverso. Il tutto si basa sul principio della spremitura a freddo di frutta e verdura, attraverso una coclea che gira molto lentamente: la polpa ottenuta viene così spinta verso un filtro, il quale provvede a separare le fibre dal succo.

Estraggo Energy Pro. Il meglio che c’è

LifeEnergy ha delle caratteristiche uniche nel suo genere:
– è l’unico estrattore che protegge il succo dall’elettromagnetismo,
– è l’unico che ridà una potente energia all’estratto,
– è l’unico che aumenta l’attività enzimatica del succo trasformandolo in un superfood,
– è l’unico estrattore ideato e progettato in Italia,
– è l’unico che documenta quanto sopra con delle foto fatte da uno dei più importanti laboratori svizzeri.

In Estraggo LifeEnergy il succo estratto (nonché i latti vegetali e i gelati) è risultato essere quello con il più alto valore energetico di ogni altro, per la elevatissima attività enzimatica generata dalle potenti frequenze vitali emesse dal “Gold Disc” in esso inserito e certificate dalle foto di cristallizzazione di due succhi di carota estratti con e senza il Gold Disc, effettuate dal laboratorio svizzero Visionlab.

Per queste peculiari caratteristiche Estraggo LifeEnergy è oggi unico nella fascia più alta del mercato, per le qualità tecniche e prestazionali e soprattutto per il valore nutraceutico del succo estratto.
Questa innovativa tecnologia è certamente la vera novità di oggi ma anche del domani, sempre più malato e sempre più invaso da terapie inefficaci e costose.

Per acquistare Estraggo Life Energy PRO clicca qui

LifeEnergy PRO ITA-caratteristiche

Tre filtri in dotazione per estrarre proprio tutto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy