Ricette per l’essiccatore: Torta salata con funghi porcini secchi

Ingredienti:
Per il ripieno
50 gr. di funghi essiccati (Boletus sp.)
1 carota
1 costa di sedano
2 spicchi d’aglio
1 cipolla
prezzemolo
200 gr di formaggio molle fresco
2 cucchiai di parmigiano reggiano
olio extravergine d’oliva
10 gr. di burro
4-6 uova
pepe, origano e sale

Per la pasta
300 gr di farina
20 gr. di sale

Per essiccare i fungi: ripulire senza bagnarli e tagliarli in fette di circa 5 mm. Per tutte le preparazioni, come il fresco, previo rinvenimento. PROGRAMMA P2 8-12 ore

Per il tortino:
Tagliamo finemente la carota, il sedano e la cipolla e mettiamoli a rosolare in una padella con dell’olio extravergine di oliva.
Facciamo rinvenire i funghi essiccati in poca acqua calda, indi aggiungiamoli al soffritto. Una volta asciugati i funghi lasciamo raffreddare e aggiungiamo origano, uova, parmigiano, sale e pepe.
Prepariamo intanto due strati di sfoglia impastando la farina con l’olio, l’acqua e il sale. Stendiamo uno strato in una teglia da forno ben oliata.
Mettiamo in teglia il composto di verdure e funghi, aggiungiamo un uovo e il formaggio molle (vanno bene stracchino, crescenza, quartirolo…).
Condiamo con il sale e qualche fiocchetto di burro. Infine, copriamo con uno strato di sfoglia e cuociamo per 40 minuti circa in forno a 180 °C fino a quando la superficie della sfoglia diventa ben dorata.
Lasciamo raffreddare qualche minuto e serviamo.

Che cos’è l’essiccazione e perché è utile
L’essiccazione è un processo che elimina le parti acquose dagli alimenti (frutta, ortaggi, funghi, erbe aromatiche, carne, pesce) permettendo di conservarli più a lungo. In assenza di acqua, principale veicolo per la degenerazione delle sostanze, i processi di degrado rallentano drasticamente e la formazione di muffe e parassiti viene bloccata. Il prodotto rimane inalterato per lungo tempo, mantenendo inalterate le proprietà e caratteristiche organolettiche. L’essiccazione di frutta e ortaggi acquistati nella loro stagione permetterà di conservare intatti gli aromi ed i sapori anche negli altri periodi dell’anno, permettendo un notevole risparmio economico.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy